Esterno dell'oratorio dedicato al S. Bambino di Praga

interno

La struttura, che si trova a Pellegrina, venne realizzata nel 1936 dalla signora Ugazzi Maria Giselda vedova Camozzini ed adibita a casa estiva per le ragazze orfane di guerra denominata "Pronto soccorso sociale del Santo Bambino". L'attività continuò fino al 1951 quando i Padri Comboniani aprirono una scuola agraria, la Scuola Apostolica per aspiranti fratelli coadiutori dell'Istituto Missioni Africane di Verona fondata dal Beato Daniele Comboni. Nel 1965 i Padri rinunciarono alla gestione. Alla morte della signora Camozzini, avvenuta il 5 novembre 1965, la proprietà è passata all'"Istituto dei Poveri Servi della Divina Provvidenza" fondato dal Beato don Giovanni Calabria. Nel 1969 venne venduta ai sigg. Dal Bon. Ora il centro è stato donato all'associazione "Papa Giovanni XXIII" fondata da Don Oreste Benzi della diocesi di Rimini che vi ha realizzato una casa di accoglienza.