Il delitto della torre






L'amico nonché collaboratore del nostro sito Filippo Bonfante, dopo essersi cimentato in una pregievole pubblicazione riguardante il dialetto veronese1, ha deciso di proseguire la sua produzionie letteraria pubblicando un romanzo noir.
Il libro, dal titolo Il delitto della torre, è ambientato a Isola della Scala all'ombra della torre scaligera risalente al XIV secolo. Filippo riesce a tessere un'intricata trama di vicende tratte da episodi di cronaca nera realmente accaduti, ma anche in parte inventate attingendo a piene mani da eventi storici che hanno interessato personaggi e luoghi del territorio isolano; tutti fatti apparentemente distinti, ma in realtà percorsi da un fil rouge. Ne sortisce un romanzo avvincente che accompagna il lettore lungo un orizzonte temporale di tre secoli grazie al sapiente ricorso della tecnica del flashback. Il linguaggio scorrevole, l'intreccio di storie intriganti ambientate nella bassa veronese e i continui colpi di scena fanno sì che il libro si legga piacevolmente tutto d'un fiato. Resta al lettore scoprire il colpevole...



1Grammatica del dialetto veronese, Cierre Edizioni, 2013